Un Passaggio fondamentale nella Pianificazione successoria – Coniugale Portabilità

Se il vostro coniuge muore, è necessario assicurarsi che il responsabile dell’estate termina un passo importante: compilando il Modulo 706 con l’IRS per eleggere civile portabilità.

Questa non è un’elezione automatica e molti esecutori salteranno il deposito del modulo perché la tua proprietà è “troppo piccola”. Mentre è vero che le esenzioni fiscali immobiliari attuali sono elevati, non vi è alcuna garanzia che questo continuerà in futuro. Se hai anche una quantità modestamente grande di beni da lasciare ai tuoi eredi, potrebbero finire per pagare un sacco di tasse immobiliari che potrebbero essere facilmente evitate. Per i coniugi sopravvissuti che vogliono assicurarsi che i loro eredi non debbano pagare le tasse sulla loro eredità, il modo più semplice è presentare il modulo 706.

Qual è l’elezione portabilità coniugale?

Gli individui hanno attualmente un’esenzione fiscale immobiliare di $11.580.000 (nel 2020). Ciò significa che se si dispone di meno di tale importo risparmiato nella vostra tenuta quando si muore, la vostra tenuta non dovrà tasse. La maggior parte delle persone, a meno che non siano molto ricchi, non consumano tutta la loro esenzione fiscale immobiliare individuale quando muoiono.

Dal 2013, i coniugi sono autorizzati a “ereditare”qualsiasi importo di esenzione non utilizzato da aggiungere al proprio e mantenere tale importo di esenzione in modo permanente. Così, per esempio, se il vostro coniuge muore e “solo” utilizza $1M della loro esenzione M 11.58 M, l’extra extra 10.58 M viene aggiunto alla vostra esenzione fiscale immobiliare. Ciò significa che ora hai oltre $22M come esenzione fiscale immobiliare per te.

“Non sono abbastanza ricco per essere importante”

Quindi perché dovresti preoccupartene? “Non avrò mai undici milioni di dollari, figuriamoci ventidue milioni. Perche ‘ dovrebbe interessarmi a questo? Sono molto sotto l’importo dell’esenzione.”

Questo potrebbe essere vero-per ora. Ma come si suol dire, l’unica costante nella vita è il cambiamento, e sarebbe saggio non contare sul fatto che le cose siano le stesse in futuro. Ecco alcuni possibili scenari in cui prendere l’esenzione portabilità coniugale sarebbe importante:

  • Le leggi cambiano: considera questo scenario: la tua proprietà, inclusa la tua casa, è di $2M, non abbastanza per farti preoccupare delle tasse immobiliari. Nel 2022, però, viene eletta al Congresso una maggioranza progressista. Come parte di un’iniziativa complessiva “wealth tax”, riducono l’importo dell’esenzione a $1M e urtano le aliquote fiscali immobiliari più vicine alla loro media storica, impostandola come un piatto 50%. Se tu avessi presentato istanza di portabilità coniugale, si sarebbe stato in grado di utilizzare l’esenzione inutilizzato del coniuge a pagare zero tasse sulla vostra tenuta. Invece, i tuoi eredi saranno bloccati a pagare mezzo milione di dollari in tasse immobiliari. (Si noti che l’IRS ha reso PERMANENTE la portabilità dell’esenzione – non possono cambiare le leggi per riportare l’esenzione inutilizzata del coniuge una volta eletta. Possono, tuttavia, modificare l’aliquota fiscale immobiliare e l’esenzione fiscale immobiliare andando avanti.)

  • La vita cambia: gli anni passano. Si risposa qualcuno molto ricco, ma finiscono per divorziare, e nel procedimento di divorzio si finisce con una buona parte dei loro beni. Queste attività spingono il vostro immobile fino a $15M, al di sopra degli importi di esclusione corrente. Se tu avessi eletto portabilità coniugale, non avrebbe dovuto pagare le tasse, ma ora si dovrà pagare le tasse su tutto sopra la propria esclusione personale. (Si noti che l’elezione di portabilità è per “l’ultimo coniuge deceduto”, quindi semplicemente risposarsi non influisce sull’esenzione portatile.)
  • La fortuna cambia: vinci il Powerball! Ok, quindi non è lo scenario più probabile, ma se finisci con un biglietto della lotteria vincente, ti prenderai a calci per non aver presentato questo modulo.

Qual è la scadenza per presentare il modulo 706 per la portabilità coniugale?

L’IRS dice che il modulo 706 deve essere archiviato “tempestivo” – entro 9 mesi dalla morte del coniuge. Tuttavia, se l’unica ragione per cui stai compilando il modulo è quella di eleggere la portabilità, hai fino a due anni dopo la morte da archiviare. E ci sono altre estensioni si può essere in grado di prendere anche se si perde la scadenza di due anni. Controllare il più presto possibile con l’esecutore della tenuta.

Chi non ha bisogno di eleggere la portabilità coniugale?

Non c’è nessun aspetto negativo fiscale al modulo di deposito 706 con l’IRS per eleggere portabilità coniugale. Il costo principale è il costo iniziale di deposito del modulo con l’IRS-che può variare fino a poche migliaia di dollari se si assume un CPA per aiutarvi a file. Quindi quando non è necessario eleggere la portabilità coniugale?

  • Se avete intenzione di donare tutti i vostri soldi in beneficenza. La detrazione di beneficenza della tassa di proprietà è illimitata, quindi se hai intenzione di lasciare tutto in beneficenza, la tua proprietà non dovrà pagare comunque le tasse.
  • Se non hai figli o altri eredi. Le persone senza figli spesso saltano la portabilità coniugale semplicemente perché non hanno intenzione di lasciare soldi a nessuno.
  • Se hai figli, ma non lascerai loro nulla. Come uno dei nostri clienti ama dire, ” Non voglio morire con i soldi rimasti in banca!”Se i tuoi figli sono già autosufficienti, o li hai già dotati abbastanza durante la tua vita, o vuoi semplicemente spendere i tuoi soldi per te stesso, dannazione, potresti non pianificare di lasciare nulla alle spalle. Se è così, vai e goditi i tuoi soldi ora… se si ottiene appena a destra, si può rimbalzare il vostro ultimo assegno!
  • Se ti piace pagare le tasse così tanto che si vuole pagare le tasse extra dopo si muore.
  • Se odiate la compilazione di documenti così tanto che il fastidio supera il potenziale beneficio fiscale.

Speriamo che questo ti aiuti a capire il potenziale impatto del modulo di deposito 706 per eleggere la portabilità coniugale. Se avete domande, non esitate a mettervi in contatto con noi: Pagina Contatti

Vuoi ottenere la nostra newsletter mensile* incredibilmente affascinante * su tasse, investimenti e l’ultimo raccolto di zucca di Moana? Diamine sì, lo fai! Registrati qui:

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.