Dal 2 al 5 aprile 1998, i Phish hanno suonato quattro dei migliori show della loro carriera. Soprannominato “Island Tour”, poiché le prime due notti erano a Long Island (Nassau Coliseum a Uniondale, NY) e le successive due a Rhode Island (Providence Civic Center a Providence, RI), ognuno dei quattro spettacoli ha lasciato il suo segno indelebile nella storia dei Phish.

La prima serata del 2 aprile ha caratterizzato una vasta esplorazione musicale e il debutto di “Frankie Says” e “Birds of a Feather”. La seconda notte della corsa in questo giorno nel 1998 ha caratterizzato il suo debutto, anche se la band non lo sapeva ancora; la jam session in “Weekapaug Groove” alla fine avrebbe generato la canzone originale “Mozambico”.

Fra i molti punti salienti dalla notte due della corsa storica era particolarmente degno di nota “Le rose sono libere”, come Phish ha preso la copertura Ween per un’odissea di 27 minuti. La traccia è stata la prima di un set di quattro canzoni che includeva “Piper”, “Loving Cup” e “Run Like An Antelope”, portando un po ‘ di funk dritto per un’ora intera più musica. Con un po ‘ di tempo in più, Phish ha suonato un glorioso bis di tre canzoni che includeva “Carini”, “Halley’s Comet” e “Tweezer Reprise”.”

C’è un motivo per cui lo spettacolo è tra i più votati su Phish.net. Puoi guardare lo spettacolo completo qui sotto, per gentile concessione dell’utente di Youtube silverchair97.

Colosseo di Phish – Nassau– 4/3/1998

Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.: Mike’s Song -> The Old Home Place > Weekapaug Groove, Train Song > Billy Breaths, Beauty of My Dreams, Dogs Stole Things > Reba, My Soul

Set 2: Le rose sono libere > Piper > Loving Cup > Corri come un’Antilope

Encore: Carini > Halley’s Comet > Tweezer Reprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.