Pro e contro di essere uno chef

Cercando di entrare nell’industria alimentare e chiedendosi se la scuola di cucina è il biglietto? Tutto dipende dall’individuo, dicono gli chef con cui abbiamo parlato.

Scuola di cucina può essere un ottimo modo per alcuni di lanciare una carriera nel settore alimentare, ma ci sono troppi fattori che rendono difficile sapere con certezza se scuola di cucina è una giusta misura per voi.

Gli studenti senza esperienza professionale potrebbero trovare necessario raggiungere le competenze di base prima di iniziare il loro viaggio in un ambiente cucina frenetico.

Per gli altri, la sofferenza attraverso quello che può essere un brutale, trial-by-fire ristorante atmosfera senza precedenti formazione culinaria è ancora il modo giusto — e più economico — da percorrere.

In entrambi i casi, la decisione di frequentare la scuola di cucina dovrebbe essere una scelta personale che ti avvantaggia e non basarsi sull’impressione di un gestore assumente o di uno chef.

” Hanno bisogno di quella conoscenza. È così importante. Ma essere coinvolti in una cucina reale e lavorare con uno chef è un must. Sono entrambi importanti”, afferma Steve Tsirtsis, proprietario / chef di Citrus City Grille in Orange.

Dice che una laurea o un certificato non è un fattore determinante per le nuove assunzioni, ma può aiutarti a entrare nella porta.

Se si dispone di una laurea o no, tuttavia, si aspettano di iniziare dal basso, ha detto.

Lo chef Ross Pangilinan di Terrace by Mix Mix a Costa Mesa dice che la scuola va bene per insegnare le basi, ma niente batte la formazione sul posto di lavoro.

“È raro trovare qualcuno che esce dalla scuola di cucina che sa come fare tutto e fare tutto allo stesso tempo”, dice. “Scuola di cucina stabilisce una buona base, ma imparare a cucinare richiede tempo.”

Quando si assumono cuochi, gli chef dicono che l’esperienza, l’atteggiamento e l’etica del lavoro sono importanti quanto una laurea alla scuola di cucina.

Ecco alcuni dei pro e dei contro delle arti culinarie:

I PRO di un’educazione alle arti culinarie

  • Networking: Gli studenti di cucina hanno spesso la disponibilità a fare rete con chef locali, istruttori e altri studenti per posizionarsi per un lavoro nella cucina giusta per loro.
    Impostazione di un percorso di carriera: Cooking school introduce e forma gli studenti su una vasta gamma di percorsi di carriera all’interno dell’industria alimentare. Uno studente può capire se lui o lei è più adatto per una carriera come un cuoco linea, un pasticcere, catering, o anche un gestore di un ristorante.
  • Transizione più facile: imparare le basi prepara uno studente culinario per la vita reale in una cucina. Uno studente che cammina nella porta con buone abilità coltello, tecniche di cottura e una conoscenza delle attrezzature da cucina e cucina gergo avrà una transizione più rapida.
  • Disciplina: Alcune cucine sono gestite con precisione militare. Conoscere la gerarchia del personale di cucina e sapere cosa ci si aspetta da te come professionista è una lezione importante, che è meglio appresa durante un ambiente di classe meno frenetico.

I CONTRO di un’educazione alle arti culinarie

  • Costi scolastici: Culinary school è costoso – fino a $110.000 per un diploma di laurea o $15.000 a $54.000 per un certificato o un grado di socio di due anni. Non diversamente da altre educazioni universitari, scuola di cucina potrebbe lasciare in debito. Un laureato con un 20 anni, student 25.000 student loan debito può aspettarsi di pagare $150 al mese, secondo U. S. News and World Report.
  • Paga bassa: che tu abbia una laurea o meno, la maggior parte dei cuochi inizia a guadagnare vicino al salario minimo. Un cuoco rookie prep fare hour 12 e ora a tempo pieno guadagna meno di pay 2.000 un mese di retribuzione lorda. Il costo medio di affitto a Orange County è di $2.027 al mese, secondo RENTCafe. La scuola di cucina non garantisce un lavoro ben pagato.
  • Restaurant experience: niente batte la vera esperienza di cucina, secondo i nostri chef. Se avete qualche esperienza in cucina, e si dispone di una buona etica del lavoro, sono appassionati di cucina, lavorare bene con gli altri e sono disposti a imparare, che è come — se non di più — prezioso come scuola di cucina è quello di assumere manager.

Quindi, quando si decide se la scuola di cucina è il corso giusto sulla strada per una carriera in cucina, la scelta dipende davvero dall’individuo.

Se impari rapidamente e non puoi permetterti di spendere anni a pagare per la scuola di cucina, allora potresti essere meglio mettere un piede nella porta e salire nel modo più duro. Molti chef famosi hanno iniziato in questo modo.

Ma se vuoi imparare le basi, concentrarti e entrare nel campo meglio preparato, e hai il tempo e l’unità, allora la scuola di cucina potrebbe essere giusta per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.