C’era un misterioso mittente di patate che prendeva d’assalto la NBA durante il fine settimana e aveva fan e giocatori che si chiedevano chi fosse il responsabile.

Dirk Nowitzki è stato il primo giocatore NBA a pubblicare sui social media che aveva ricevuto una patata dopo aver segnato 30.000 punti nella sua carriera. La foto esilarante ha inviato i fan su Twitter in delirio cercando di capire chi l’ha inviato come giocatori come Kevin Durant e Hassan Whiteside hanno anche iniziato a pubblicare le proprie patate che avevano ricevuto.

Nella foto di Dirk puoi vedere che l’indirizzo postale proveniva dalla compagnia Potato Parcel e si scopre che la compagnia era in realtà dietro a questo per tutto il tempo.

È abbastanza ironico che Dirk sia stato il primo giocatore NBA a pubblicare la sua patata dato che il pacco di patate era su Shark Tank l’anno scorso. Mentre nello show Mark Cuban e gli altri squali ridevano in faccia ai fondatori all’idea di vendere patate con messaggi su di loro. È ancora più ironico che la società sia stata originariamente avviata a Dallas.

Quando i fondatori Riad Bekhit e Alex Craig arrivarono allo spettacolo, avevano già venduto oltre 12.000 patate. In 13 mesi la società aveva raggiunto sales 215.000 nelle vendite. La gente stava davvero comprando queste patate! È un concetto semplice. Invia un messaggio a chiunque … su una patata.

Mentre facevano il loro passo, a volte era brutale per Bekhit e Craig. Anche se c’erano vendite in arrivo, è stato difficile per gli squali trovare valore in esso e prenderlo sul serio. A un certo punto Mark Cuban chiamato “stupido su un bastone”, ma Craig ha risposto che era ” stupido su una patata.”Giusto punto.

Cuban ha continuato a mettere in discussione la coppia per tutto il campo.

” Così seriamente. Fai real 215.000 dollari reali e piuttosto che pensare solo, ‘abbiamo fatto come banditi,’ si continua ad andare a esso, pensando che si sta andando a mantenere il business in crescita?”

Alla fine, Potato Parcel in realtà ha ottenuto un’offerta da Kevin O’Leary di $50.000 per il 10 per cento della società. Può essere un concetto strano, ma la gente ama strano.

Quindi come siamo arrivati qui? Secondo For The Win, Bekhit è un grande fan della NBA e nella speranza di far crescere l’azienda, ha inviato circa 150 patate ai giocatori. Questo copre quasi i cinque iniziali di ogni squadra nella NBA. Una volta che i giocatori hanno iniziato a pubblicarli online, è diventato virale immediatamente e si è rivelata una grande campagna di marketing per il pacco di patate.

Di seguito sono riportate tutte le patate che sono state pubblicate sui social media finora e non vediamo l’ora di vedere cos’altro arriva.

Se si desidera inviare una patata della propria, il tempo è ora. Vai a fare shopping.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.