Dal momento in cui ci svegliamo la mattina al momento in cui ci sdraiamo a dormire la notte, il tempo non è mai lontano dai nostri pensieri. Inconsciamente teniamo traccia del tempo, sentendolo troppo breve o troppo lungo, scegliendo se fare qualcosa prima o dopo, ora o dopo. Pianifichiamo le nostre giornate secondo un certo programma di tempo, da una routine oraria fissa alle approssimazioni di mattina, mezzogiorno, sera e notte. E raccontiamo le nostre esperienze in relazione a ciò che stava accadendo “in quel momento.”

Passiamo anche una notevole quantità di tempo a tenere traccia del tempo degli altri, giudicandoli in anticipo, in tempo o in ritardo. Il tempo non è solo un’unità con cui misuriamo il giorno, ma anche un’unità con cui spesso descriviamo noi stessi e gli altri (“Cerco sempre di arrivare presto”; “Lui è in ritardo, come al solito”; “Lei è sempre in tempo”). Forse inevitabilmente, mettiamo in relazione tali descrizioni con ipotesi sul carattere personale. Ad esempio, descrivere qualcuno come “sempre in ritardo” può implicare giudizi che la persona è disorganizzata, volubile, maleducato o incurante.

I nostri atteggiamenti individuali verso il tempo e la puntualità riflettono accuratamente aspetti della nostra personalità? E, se sì, in che modo questi aspetti influenzano le ipotesi che facciamo sugli altri?

Nel tentativo di capirlo, abbiamo chiesto ai nostri lettori di essere d’accordo o in disaccordo con la dichiarazione: “Raramente sei in ritardo per gli appuntamenti.”Sulla base delle loro risposte, possiamo rispondere affermativamente – sì, i nostri atteggiamenti verso il tempo e la puntualità sono riflessi delle nostre personalità – e possiamo iniziare a capire come influenzano le nostre percezioni degli altri.

Tipi

Accordo con “Raramente sei in ritardo per gli appuntamenti.”

Guardando i dati di cui sopra, emerge un modello definito: giudicare i tipi di personalità formavano i picchi di accordo e i tipi di prospezione formavano le valli. In effetti, l’aspetto Tattico ha esercitato un’influenza significativa di 11% sull’accordo dei nostri lettori con la dichiarazione, il che significa che il tratto di prospezione da solo (cioè indipendentemente da altri fattori come età, cultura o ambiente) rende le persone 11% più probabilità di essere in ritardo per gli appuntamenti.

Ulteriori tratti correlati a livelli più elevati di accordo erano i tratti osservanti, sentimentali, introversi e assertivi. Possiamo concludere, quindi, che la puntualità in generale è un riflesso di questi tratti della personalità – più di questi tratti si ha, più è probabile che si sia una persona puntuale. Esaminiamo queste tendenze in modo più dettagliato osservando i Ruoli.

Ruoli

Accordo con “Raramente sei in ritardo per gli appuntamenti.”

Sentinelle (81% d’accordo)

Distinti per il loro tratto di giudizio, i tipi di personalità Sentinel guidano i ruoli con il più alto tasso di accordo: l ‘ 81% si dichiara raramente in ritardo per gli appuntamenti. Come gruppo noto per la loro coscienziosità e affidabilità, le Sentinelle possono certamente essere persone puntuali. Si sforzano di essere modelli di disciplina, duro lavoro e responsabilità. Poiché le Sentinelle considerano questi attributi molto importanti, valuteranno inevitabilmente la puntualità degli altri, o la loro mancanza, secondo questi termini. I logisti assertivi (ISTJ-A) (85%), in particolare, essendo il più pratico e fatto-minded delle Sentinelle, erano il tipo di personalità più probabile in questo ruolo di preoccuparsi di essere in tempo.

Analisti (69%)

L’aspetto energetico esercita la seconda maggiore influenza sulla puntualità. Lo stile intuitivo degli analisti può farli distrarre mentre si concentrano su nuove idee e possibilità interessanti, un’abitudine che non sempre favorisce la puntualità. Tuttavia, dando priorità alla logica sopra ogni altra cosa, gli analisti (specialmente i tipi di personalità introversi) associano anche la puntualità all’avere buon senso. Ancora una volta, vediamo la pesante influenza del tratto di giudizio, poiché Architetti (INTJ) e Comandanti (ENTJ) avevano tassi di accordo più alti della media (82% e 80%, rispettivamente) rispetto alle loro controparti di prospezione, Logicians (INTP) e Debaters (ENTP) (ciascuno concordato al 60%).

Assertive Architects (INTJ-A) ha avuto il punteggio più alto (87%) di tutti i tipi di personalità, non solo nel loro rispettivo ruolo. La puntualità è una necessità per gli Architetti, che pianificano attentamente le loro giornate, assegnando un tempo prestabilito per ogni attività in ordine di priorità. Gli architetti attribuiscono grande priorità agli appuntamenti, in particolare, poiché ritengono che il proprio tempo, così come quello degli altri, debba essere considerato e rispettato. Inoltre, le personalità degli analisti hanno maggiori probabilità di giudicare le persone abitualmente tardive in modo sfavorevole, supponendo che siano irresponsabili o indisciplinati. È difficile per coloro che attribuiscono un valore così alto alla puntualità capire come gli altri possono trattarlo con leggerezza.

Al contrario, tra i logici leggermente cinici, solo il 60% si è identificato come raramente in ritardo per gli appuntamenti. I logici valutano costantemente i loro comportamenti e decisioni in base al loro valore logico (percepito). Quando si pianifica a che ora arrivare per l’appuntamento di un medico, per esempio, un logico prima subisce la seguente analisi: È il medico di solito in tempo, o è costantemente 15 a 20 minuti di ritardo? Se il medico è di solito in tempo, un logico può rendere una priorità per essere puntuale in cambio; in caso contrario, non possono fare a meno di mettere in discussione la logica di arrivare in tempo solo per sedersi e aspettare.

Diplomatici (64%)

Dietro le Sentinelle e gli analisti c’erano i tipi di personalità diplomatiche, il cui livello di accordo (64%) era influenzato dai loro tratti intuitivi e sentimentali. Come per gli altri Ruoli, tuttavia, quei diplomatici che possiedono il tratto di giudizio, in particolare i Sostenitori assertivi (INFJ-A) (84%) e i Protagonisti (ENFJ-A) (79%), hanno mostrato una maggiore motivazione ad essere puntuali rispetto ai Mediatori (INFP) (56%) e agli Attivisti (ENFP) (55%).

Il calore, l’entusiasmo e l’altruismo espressi in modo univoco dai diplomatici significano che, per loro, la puntualità è un modo per mostrare rispetto e considerazione per gli altri. Ma la natura di spirito libero di quelli con il tratto Prospezione possono renderli meno successo ad attaccare l’orologio. Infatti, gli Attivisti turbolenti (ENFP-T), che non sempre eccellono nel mantenere i loro impegni e il cui perfezionismo può renderli più difficili su se stessi, erano i meno propensi di tutti i tipi di personalità ad accettare che raramente sono in ritardo per gli appuntamenti (52%).

Come tipi sensibili, i diplomatici possono sentire una fitta di dolore quando coloro che sono vicini a loro sono abitualmente in ritardo per gli appuntamenti condivisi, percependolo come una mancanza di considerazione. Anche così, grazie ai loro tratti intuitivi e sentimentali, le personalità diplomatiche possono vedere l’apertura mentale, la flessibilità e la cooperazione come più importanti nelle situazioni sociali della puntualità e delle routine rigorose.

Esploratori (63%)

Come gruppo, gli esploratori si sono valutati puntuali (63% concordano), ma meno puntuali di qualsiasi altro ruolo. L’influenza dell’aspetto Mentale sembra essere leggermente maggiore per questo ruolo rispetto agli altri, con i Virtuosi introversi (ISTP) (67%) e gli Avventurieri (ISFP) (65%) che concordano più frequentemente rispetto agli Intrattenitori Estroversi (ESFP) (60%) e agli Imprenditori (ESTP) (59%).

La combinazione di Prospezione e tratti estroversi ha un impatto negativo sulla capacità degli Esploratori di essere puntuali. Esemplificando questa tendenza erano Intrattenitori turbolenti (ESFP-T), con 55% identificandosi come raramente in ritardo per gli appuntamenti, il più basso nel ruolo di esploratore. Con i loro tratti estroversi, osservanti, sentimentali e prospettici, questi individui unici adottano un approccio flessibile alla puntualità: quando è possibile (nel senso che non sta accadendo nulla di più interessante) e vantaggioso per loro essere in tempo, lo saranno. Al contrario, spesso si rivela difficile per queste personalità di allontanarsi da attività più eccitanti, come socializzare con gli amici, per essere in tempo per un appuntamento dal dentista. Fedeli alla loro natura spontanea, gli esploratori non si offendono troppo dal ritardo degli altri-un sincero ” Scusa se sono in ritardo!”di solito è più che adeguato (e una logica particolarmente eccitante può cancellare del tutto l’affronto).

Per capire meglio come gli aspetti della mente e dell’identità influenzano la puntualità, passiamo alle Strategie.

Strategie

Accordo con “Raramente sei in ritardo per gli appuntamenti.”

I dati dimostrano chiaramente un’influenza positiva dei tratti assertivi e introversi sulla puntualità, con la strategia dell’individualismo fiducioso che concorda al più alto tasso (75%).

Individualismo fiducioso e padronanza delle persone (75% e 72%)

Le strategie di individualismo fiducioso e padronanza delle persone – contrassegnate dall’identità assertiva – hanno dimostrato una percezione della puntualità come riflesso significativo e importante di rispetto e fiducia. Gli introversi individualisti fiduciosi credono che la puntualità sia una misura di responsabilità personale, organizzazione e fiducia in se stessi, indicativa dell’alto grado di coscienziosità che questi tipi condividono.

I Maestri delle persone Estroverse apprezzano anche la puntualità, ma in un contesto più focalizzato sull’ambizione, sul rispetto reciproco, sulla grazia sociale e sull’affidabilità. Questi tipi di personalità sfruttano la puntualità per capitalizzare le opportunità e costruire forti social network.

Miglioramento costante e impegno sociale (68% e 64%)

Sebbene la maggior parte dei membri delle Strategie di miglioramento costante e impegno sociale abbia anche convenuto che raramente sono in ritardo per gli appuntamenti, la loro identità turbolenta introduce un fattore emotivo che vale la pena esplorare. Miglioratori costanti e Engagers sociali possono essere più propensi a percepire la puntualità come fonte di ansia, sensibilità, e la critica. Come tipi di personalità introversi, Miglioratori costanti sentono il bisogno di approvazione personale e positiva autovalutazione. Essere puntuali è uno standard di perfezione che, quando insoddisfatto, potrebbe portare ad autocritica ed emozioni negative, tra cui frustrazione, rabbia e delusione.

Come Estroversi, anche i Social Engagers cercano l’approvazione, ma più dagli altri che da se stessi. Come tale, queste personalità possono credere che il ritardo si tradurrà in disapprovazione e una perdita di status sociale, una preoccupazione che può motivarli ad essere puntuali, ma a un costo maggiore per il loro benessere mentale ed emotivo. Questi tipi possono trovarsi facilmente sopraffatti-fisicamente e mentalmente-quando una situazione fuori dal loro controllo (o un difetto personale) li induce a essere in ritardo. Ulteriori cose che aggravano, il loro stato emotivo accresciuto è più probabile che attiri l’attenzione negativa che si sforzano così duramente di evitare.

Conclusioni

Con tutti i tipi di personalità che concordano nella maggioranza che raramente sono in ritardo per gli appuntamenti, è evidente che i nostri lettori credono che la puntualità sia uno sforzo degno, sia in se stessi che negli altri. Essere puntuali è certamente un attributo positivo e un riflesso di molti tratti di personalità lodevoli e valori personali. Potremmo tutti trarre beneficio dall’avere la disciplina di un Analista e la coscienziosità di una Sentinella, temperata dalla comprensione di un Diplomatico e dalla flessibilità di un Esploratore.

Ricorda, la puntualità è come la perfezione: fa un obiettivo eccellente, ma uno standard discutibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.