La polizia scozzese ha emesso un avvertimento contro un nuovo lotto di pillole PMA altamente pericolose che sta circolando vita notturna britannica. La pillola può essere identificata dal suo colore rosa e dal logo Superman. Questa ultima storia è solo uno in molti negli ultimi anni in cui abbiamo visto molti incidenti con conseguente gravi visite in ospedale e anche alcuni casi molto tristi in cui le persone sono morte a causa delle pillole XTC falsi. Ma nell’ultimo anno il problema ha iniziato a crescere immensamente.

Metti da parte qualsiasi opinione tu abbia sull’assunzione di droghe, perché quello di cui stiamo parlando qui non è una droga ricreativa, questo è puro veleno. Negli ultimi due anni e mezzo, letteralmente decine di persone sono morte di PMA (o il PMMA simile) nel Regno Unito. Negli Stati Uniti, l’Electric Zoo Music Festival ha dovuto essere chiuso presto a causa di due decessi, che si dice siano causati dalla PMA. Nei Paesi Bassi una ragazza di 16 anni e un frequentatore di festival di 27 anni non sono più con noi a causa della famigerata pillola rosa con un punto interrogativo inverso che era intorno alla scorsa estate. A Isreal sono morte 24 persone e in Canada 12 persone sono morte entro un anno a causa della PMA. Stiamo parlando di una questione mondiale, che riguarda tutti i clubber di tutte le nazionalità.

xtc

xtc

Quindi di cosa si tratta esattamente? PMA, noto anche come ‘ Dr. Death’, sta per para-Methoxyamphetamine e fa parte della famiglia delle anfetamine, ma produce effetti che sono più antidepressivi che euforici, come in XTC (di cui MDMA è la sostanza principale). La pillola sembra identica a una compressa di XTC e In piccole dosi può essere scambiata per una bassa dose di MDMA, ti senti più emotivamente aperto o leggermente eccitato. In combinazione con MDMA, PMA diventa molto più pericoloso, soprattutto quando si inizia a prendere più. E a causa della lunga attesa prima che il sintetico inizi effettivamente a funzionare, le persone lo hanno spesso preso per una pillola debole, solo per far cadere di più per inseguire il loro ronzio. Quindi un’overdose è proprio dietro l’angolo, che fa sì che il cervello vada in overdrive e si surriscaldi pericolosamente. Senza una corretta idratazione, la morte può essere il risultato finale.

Non fraintenderci qui, tutte le droghe pesanti che vengono assunte in dosi elevate o nella combinazione sbagliata possono essere fatali, XTC non fa eccezione. Ma le persone dovrebbero essere più vigili per PMA perché il rischio è troppo alto. Così che cosa si può fare per proteggersi da confondere una pillola PMA da una pillola XTC? Prima di tutto puoi testare i tuoi farmaci. Questo è più facile in alcuni paesi rispetto ad altri. Nei Paesi Bassi, ad esempio, puoi portare le tue pillole in un laboratorio avviato dallo stato dove testeranno professionalmente le tue compresse senza timore di essere perseguite. In molti altri stati questa possibilità non c’è (ancora). Ma ci sono altri modi per testare. C’è una gamma di kit di test fai-da-te che possono essere utilizzati per controllare la tua roba per PMA. Questi possono essere trovati su siti web come EZtest. Al momento, il miglior kit là fuori è Robadope, che consente agli utenti di raschiare un piccolo residuo della pillola in una fiala che viene riempita con una sostanza chimica. Se questo liquido chimico diventa rosso, significa che hai PMA nel tuo tablet.

robadope

robadope

Oltre a questo, essere alla ricerca di articoli come questi, ricordare le immagini che vedete venire da nelle notizie di bad pills e, soprattutto: diffondere la parola. Alle feste assicurati sempre di comunicare con i tuoi amici su quanto stai assumendo e quando l’hai preso, condividi con loro le fluttuazioni di temperatura che senti e ricorda di continuare a bere (non esagerare e bere troppo, anche se questo può causare problemi!) Inoltre, assicurati che ci sia un non utente designato tra i tuoi amici durante la festa che possa tenere d’occhio tutti, e se qualcosa dovesse andare storto, quella persona può reagire istantaneamente e informare gli operatori di pronto soccorso o i medici sul posto.

La scena della droga ricreativa rimarrà un luogo nuvoloso mentre i governi rimangono riluttanti a sollevare lo stigma che si aggrappa alle droghe di partito. È giunto il momento per i politici di riconoscere che le droghe ricreative sono usate da milioni di cittadini regolari, di tutte le classi sociali. È più che giusto iniziare ad aprire il tema alla discussione e creare regolamenti adeguati e moderni che proteggano il pubblico, non lo danneggino. Nel frattempo, continuare a festa, basta essere consapevoli del fatto che ci sono pericoli là fuori e assicurarsi che non si prendono rischi inutili. In caso di dubbio, non prenderli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.