Prima di dire “Lo faccio”, assicurati di porre a te stesso e al tuo partner alcune domande importanti. – JGI / Daniel Grill-Getty Images / Blend Immagini

Prima di dire “Lo faccio”, assicurati di porre a te stesso e al tuo partner alcune domande importanti. JGI / Daniel Grill-Getty Images / Blend Images

Di Sarah Treleaven

Giugno 28, 2018 3:58 PM EDT

Quando Ellen McCarthy Rosenthal stava riferendo sui matrimoni per il Washington Post, si è imbattuta in una coppia particolarmente interessante. La futura sposa era un assistente sociale e prima che lei e il suo partner si trasferissero a vivere insieme, hanno creato un elenco di 200 domande su suo suggerimento che variavano drammaticamente, da “Qual è la tua aspettativa di quanto tempo passeremo con la tua famiglia?”a” Come ti senti quando i piatti vengono lasciati nel lavandino?”

” Era incredibilmente granulare e dettagliato”, afferma Rosenthal, autore di The Real Thing: Lezioni sull’amore e la vita dal taccuino di un reporter di matrimonio. “Voleva davvero sapere cosa si aspettavano perché pensava che avrebbe aiutato a mitigare il conflitto. E ‘stato cosi’ intelligente, ma il resto di noi ci entra.”

Armeggiare è un modo per metterlo. Mentre il tasso di divorzio in America è in calo, ci sono un sacco di problemi che possono far scattare un felice unione — tra cui il denaro, sesso, religione e l ” educazione dei figli. E ancora, molte coppie hanno difficoltà ad affrontare domande difficili prima di camminare lungo la navata.

“Il mio primo matrimonio è stato a Las Vegas con un imitatore di Elvis dove non abbiamo parlato di nulla prima”, dice Amiira Ruota, che è co-autrice del prossimo libro How to Keep Your Marriage From Sucking with her husband, Greg Behrendt. “Pensavamo davvero che l’amore avrebbe conquistato tutto e non ci rendevamo conto che ci sono grandi conversazioni di cui l’amore non si prende cura.”

Una grande parte di conoscere se il tuo partner è una buona misura sta interrogando le tue preferenze e i tuoi obiettivi. “Sentiamo così spesso che si tratta di chi è quest’altra persona, ma chi sei tu?”dice Daphne de Marneffe, uno psicologo clinico e l’autore di recente rilasciato The Rough Patch: matrimonio e l’arte di vivere insieme. “Devi essere onesto su questo. Va bene essere una persona con bisogni e dire a qualcuno cosa funziona per te. Le persone spesso pensano che se non sollevano queste domande andranno via, e non è vero.”

Rosenthal dice che le coppie più felici e di maggior successo che ha incontrato avevano tutte una cosa in comune: aspettative ragionevoli. “Sono entrati in questo con gli occhi spalancati, hanno capito le loro differenze e sapevano che il matrimonio sarebbe stato difficile”, dice. “Sono le persone che si aspettano che sia perfetto che sono delusi.”

Quindi, per assicurarti di entrare in una partnership consapevole, compatibile e sana, ecco cinque domande da parte di esperti che dovresti porsi prima di sposarti:

1.) Questo rapporto è giusto?

Quando si pianifica un matrimonio, si potrebbe essere inclini a discutere di come si sta andando a dividere le finanze, ma per quanto riguarda l’equilibrio del lavoro emotivo? Se una persona dà sempre di più, compromette e si concentra sul soddisfacimento delle esigenze dell’altro partner, una rivalutazione è in ordine, dice de Marneffe. “Una cosa squilibrata può tornare e morderti. Spendere tutta la tua energia mantenendo una persona felice diventa troppo di un peso una volta che ci sono bambini e mutui e genitori malati.”

Come hanno fatto i miei genitori a instillare certe aspettative?

Mentre ogni coppia è unica, è importante esaminare come i tuoi genitori e altri parenti hanno contribuito alle tue aspettative sulla vita familiare. Ruota dice che lei e Behrendt hanno imparato rapidamente che avevano schemi di riferimento molto diversi: nella sua famiglia, i bambini venivano sempre al primo posto. Nella famiglia di Behrendt, il matrimonio dei suoi genitori era primario e i bambini dovevano essere più indipendenti. “Non sai solo intuitivamente cosa significa la famiglia per un’altra persona, e non puoi aspettarti che sappiano cosa significa per te”, dice.

Voglio dei bambini?

Alcune differenze sono più difficili da negoziare rispetto ad altre. Se un partner vuole figli e l’altro no, sarà difficile trovare un compromesso. “Se vuoi dei figli, non continuare a essere in una relazione in cui l’altra parte non è sicura di loro”, Barbara Grossman e il Dr. Michael Grossman, coautori di The Marriage Map, hanno recentemente consigliato via e-mail. “Ti consigliamo di dire educatamente e amorevolmente al tuo partner che se dovessero cambiare idea possono farti sapere, ma nel frattempo uscirai con altre persone.”

Quali sono i miei obiettivi nella vita e sono compatibili con gli obiettivi del mio partner?

Assicurati di essere chiaro su ciò che vuoi — sia ora che 10 anni lungo la strada. Rob Scuka, direttore esecutivo del National Institute of Relationship Enhancement, dice che è importante interrogare i tuoi grandi obiettivi di vita e assicurarsi che siano sufficientemente in sincronia con i grandi obiettivi di vita del tuo partner. “Se una persona vuole qualcosa di radicalmente diverso, si sta andando discutere su di esso,” dice. Invece di fare ipotesi implicite, assicurati di ottenere chiarezza prima di sposarti.

Cosa farò per prepararmi al mio matrimonio?

Rosenthal ha incontrato molte coppie che erano molto preparate per il giorno del loro matrimonio, ma poche che stavano attivamente pensando a come costruire un matrimonio di successo. “Pensiamo che l’amore e le relazioni dovrebbero essere intuitive, ma questa è una sciocchezza”, dice. “Dobbiamo acquisire gli strumenti per essere bravi nelle relazioni.”Rosenthal incoraggia le coppie a fare un piano, che si tratti di leggere libri insieme su relazioni sane, ottenere consulenza per appianare i problemi che sono già emersi o andare a un laboratorio di educazione al matrimonio.

Contattaci a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.